Arrestato pregiudicato, dovrà scontare 6 anni per reati contro il patrimonio e spaccio

polizia notte 1' di lettura 09/10/2020 - La Polizia di Stato ha arrestato J.A., 35enne cittadino tunisino con precedenti penali per reati contro il patrimonio e violazione della disciplina in materia di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di mercoledì agenti della Squadra Mobile della Questura di Ravenna hanno dato corso all’ordine di carcerazione emesso dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ravenna nei suoi confronti.

Negli anni dal 2012 al 2015 si rese responsabile di più reati contro il patrimonio e le sostanze stupefacenti per i quali è stato riconosciuto colpevole dai relativi percorsi giudiziari.

Divenute definitive le condanne, l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ravenna ha emesso l’ordine di esecuzione per la carcerazione.

J.A., dopo le formalità di legge, è stato ristretto dagli agenti della Squadra Mobile alla Casa Circondariale di Ravenna dove dovrà scontare la pena residua di 6 anni e 6 giorni di reclusione.






Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2020 alle 14:54 sul giornale del 10 ottobre 2020 - 191 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, emilia romagna, notizie, Sara Santini, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bx0M