Nel locale liti tra avventori riconducibili all’abuso di bevande alcoliche, ma anche furti e rapine: chiusa per 5 giorni una discoteca

polizia notte 1' di lettura 12/05/2022 - Il Questore di Ravenna Giusi Stellino ha disposto la sospensione della licenza di trattenimenti danzanti e di somministrazione di alimenti e bevande di una nota discoteca del comune di Ravenna, con la conseguente chiusura temporanea del locale.

Il provvedimento, adottato a seguito di un’articolata attività istruttoria esperita dalla Divisione di Polizia Amministrativa della Questura, è stato eseguito nei confronti del titolare dell’esercizio nella giornata di oggi 11 maggio.

I motivi della chiusura risiedono nella tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, venuta meno più volte, tanto da indurre il Questore di Ravenna ad applicare l’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Infatti, in più occasioni all’interno dell’esercizio si sono verificati gravi episodi quali liti tra gli avventori riconducibili all’abuso di bevande alcoliche somministrate nello stesso locale, nonché furti e rapine che hanno costituito serio motivo di allarme sociale.

Pertanto, valutata la grave situazione venutasi a creare, tale da mettere in pericolo l’Ordine Pubblico e la sicurezza dei cittadini, il Questore ha decretato la sospensione della licenza della discoteca.

Il locale resterà chiuso per cinque giorni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ravenna.
Per Telegram cercare il canale @vivereravenna o cliccare su https://t.me/vivereravenna
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereravenna/ e Twitter: twitter.com/Vivereravenna





Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2022 alle 17:58 sul giornale del 13 maggio 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, emilia romagna, notizie, Sara Santini, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7ce