SEI IN > VIVERE RAVENNA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Donazione alla Terapia Intensiva Neonatale di Ravenna

1' di lettura
6

Il “Comitato cittadino di Borgo Montone” ha donato 60 ciucci alla Terapia Intensiva Neonatale (TIN) dell’ ospedale di Ravenna.

Questa donazione è stata pensata per i neonati che, per problematiche diverse, non possono beneficiare da subito del contatto con la madre o il padre, in particolare il riferimento è ai neonati prematuri ricoverati in TIN. Stare in braccio alla madre aiuta il piccolo a regolare la temperatura, il battito cardiaco e la respirazione, l’avvicinamento al seno poi rappresenta un momento molto importante per l’avvio dell’allattamento al seno. Purtroppo non sempre questo contatto può avvenire in maniera precoce e continuativa; per tale motivo vengono utilizzate delle strategie consolatorie che permettono a questi piccoli bambini di superare momenti difficili. Dare il ciuccio rappresenta un gesto di cura, attraverso la suzione e il contenimento, il neonato prematuro riesce a tollerare meglio le manovre dolorose a volte necessarie e lo stress da separazione dai genitori quando ciò è inevitabile. Diversi studi dimostrano che il controllo non farmacologico del dolore sia da preferire e da promuovere nel neonato e nel piccolo lattante che proprio per la loro transitoria fragilità devono impiegare tutte le loro risorse per la crescita.

Il ciuccio per il personale della TIN è anche uno strumento di valutazione delle competenze della suzione e deglutizione e della coordinazione con la respirazione; mantiene inoltre uno stato di sonno “attivo” riducendo il rischio di apnea.

Un sentito grazie al Comitato cittadino di Borgo Montone da parte di tutto il personale della TIN di Ravenna per questo significativo ed importante gesto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ravenna.
Per Telegram cercare il canale @vivereravenna o cliccare su https://t.me/vivereravenna
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereravenna/ e Twitter: twitter.com/Vivereravenna


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2024 alle 19:31 sul giornale del 06 marzo 2024 - 6 letture






qrcode