SEI IN > VIVERE RAVENNA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giornata mondiale del rene 2024: le iniziative in Ausl Romagna

2' di lettura
4

Anche quest’anno l’Ausl della Romagna aderisce alla Giornata Mondiale del Rene che si celebra il 14 marzo, con il patrocinio della Società Italiana di Nefrologia (SIN) e della Fondazione Italiana del Rene (FIR).

Durante la Giornata negli ospedali della Romagna si svolgeranno attività di sensibilizzazione della popolazione rispetto alle malattie renali con la distribuzione di materiale informativo e in alcune strutture anche con la misurazione della pressione arteriosa, l'esecuzione di uno stick urinario per escludere una proteinuria ed un colloquio con un nefrologo, che indirizzerà eventualmente i pazienti verso il percorso ambulatoriale/clinico più appropriato.
Ecco, in dettaglio, tutte le iniziative previste nei nosocomi romagnoli:

Qui Cesena
Giovedì 14 marzo allestimento di un punto informativo con distribuzione di materiale relativo alla malattia renale cronica nell’atrio dell'Ospedale Bufalini. Presente il personale infermieristico e medico del reparto di Nefrologia e Dialisi, dalle ore 10 alle ore 12.

Qui Forlì
Giovedì 14 marzo allestimento di un punto informativo nell’atrio del Padiglione Morgagni dell’ospedale di Forlì, dalle ore 9 alle ore 12, con distribuzione di materiale relativo alla malattia renale cronica ed una valutazione pressoria. Saranno presenti infermieri e medici del reparto di Nefrologia e Dialisi e rappresentanti di ANED.

Qui Ravenna
Giovedì 14 marzo all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna open door informativo nell’area ambulatoriale della Nefrologia, 3° piano, scala verde, con visita nefrologica, misurazione PA, esame urine estemporaneo, dalle ore 9 alle 11.

Qui Rimini
Giovedì 14 marzo dalle ore 9 alle ore 13, nell’atrio dell’ospedale Ceccarini di Riccione la Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale Infermi di Rimini insieme alla Associazione Nazionale Emodializzati (ANED) e alla Associazione Italiana Donatori di Organi (AIDO) organizza un punto di accoglienza dove sarà distribuito materiale informativo e sarà possibile eseguire uno stick urinario, misurare la pressione arteriosa e avere un breve colloquio con un nefrologo.

A Novafeltria la mattina di sabato 16 marzo, nell’Aula magna della Scuola superiore, è stato organizzato un 'progetto scuola', un incontro informativo con gli studenti sulle malattie renali e sull'importanza della donazione d'organo, con testimonianze di pazienti trapiantati oltre che interventi da parte di medici nefrologi, anestesisti e rappresentanti di ANED e AIDO.

Sabato 23 marzo, dalle ore 9 alle 14, nell’atrio dell'Ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria allestimento di un punto accoglienza con la presenza del personale della Unità Operativa di Nefrologia e dialisi di Rimini, della Croce Verde, dell’ANED e dell’AIDO: sarà distribuito materiale informativo e sarà possibile eseguire uno stick urinario, misurare la pressione arteriosa e avere un breve colloquio con un nefrologo.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2024 alle 14:37 sul giornale del 14 marzo 2024 - 4 letture






qrcode