SEI IN > VIVERE RAVENNA > CRONACA
articolo

Agli arresti in una struttura sanitaria, si allontana: in carcere

1' di lettura
16

Intensa ed efficace in questi ultimi giorni è stata l’attività di controllo del territorio delle Squadre Volanti della Questura di Ravenna.

Martedì mattina, un cittadino straniero recentemente resosi protagonista dell’incendio appiccato al distributore di benzina in zona Darsena si è allontanato dalla struttura sanitaria presso cui stava scontando la misura degli arresti domiciliari. Rintracciato prontamente dagli equipaggi della Polizia di Stato, l’uomo veniva arrestato per evasione e tradotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Sempre nella stessa giornata, le Squadre Volanti intervenivano in seguito alla segnalazione di una violenta lite in strada tra un uomo e una donna. Giunti sul posto era presente una signora in lacrime, la quale era stata aggredita e derubata di una borsetta dal suo ex compagno, il quale veniva trovato possesso della refurtiva.

Pertanto, si procedeva all’arresto per rapina ed in data odierna, convalidata la misura precautelare, l’Autorità Giudiziaria disponeva la sottoposizione del reo agli arresti domiciliari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ravenna.
Per Telegram cercare il canale @vivereravenna o cliccare su https://t.me/vivereravenna
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereravenna/ e Twitter: twitter.com/Vivereravenna


Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2024 alle 10:38 sul giornale del 04 maggio 2024 - 16 letture






qrcode